Brainstorming




I will be soon 24 and I just moved to Norway after 2 amazing years in Germany and all the rest of my life in Italy.

Go travel, guys. That's the way it should be.







"Oggi in metropolitana ho visto due ragazzi seduti vicini.
Lei guardava fuori dal finestrino, e lui fissava la gente. Si vedeva che avevano litigato.
Poi si sono stretti la mano, senza guardarsi, ma io ho visto un sorriso."
"Volevo una persona che, nonostante tutto, volesse me."


"Vorrei spendere qualche parola sulla sparizione del blog (tanto famoso) “uninvernomuto”.
Mi ucciderete perché sarò impopolare e controcorrente.
Ma non importa.
Tralasciando il fatto che mi sembrate un tantino esagerati con le vostre affermazioni e considerazioni, del tipo "La mia vita ora non avrà più un senso", "Non avete un cuore", "Siete stati spietati", "D’ora in poi sentirò un vuoto dentro", "Ora chi mi salverà?", io mi chiedo, ma non vi siete mai accorti che spesso e volentieri le sue frasi non erano altro che giri di parole, citazioni famose rimescolate, rimasugli che alcune pagine ("Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore" - Via Paolo Fabbri 43") racchiudevano nei loro post, nei loro concetti?
E poi, se una persona non ha la coda di paglia ed è fiera di ciò che ha fatto/detto, rimane, non scappa.
Se avesse tenuto a voi (Che poi perché? Manco vi conosce), sarebbe rimasta.

E visto che ci sono, voglio dire qualcosina riguardo “I ragazzi di Tumblr”. Ma chi siete? Perché?
Da un po’ di tempo a questa parte la mia home e in genere “Tumblr” sono invasi da post che elogiano i suddetti.
Ma davvero credete di avere qualcosa in più?
Credete di essere migliori di un blog o una pagina “Facebook”?
Spero che stiate scherzando. Ci mancherebbe soltanto questo.
E smettetela di farvi illusioni, di sperare che “Un ragazzo di Tumblr” (*Ride.*) venga da voi, che si innamori di voi, che non abbia fatto altro che aspettarvi finora.
E se avete problemi di autolesionismo, cercate aiuto, parlatene con qualcuno, anche se non è semplice, fatelo, postare delle gif su gente che si taglia, non vi aiuterà. Non vi aiuterà mai.
E Vivete.

Tumblr Italia (non) sta diventando molto divertente.

P.S. Fatevi un giro nei blog che vi ho postato, loro sì che valgono.

Passo e chiudo."


"Pensavo a te perché, alla fine, di tutti quelli che mi hanno ferito, tu sei stato quello che mi ha ferito di più. [… ] mi hai fatto più male perché, alla fine dei conti, non mi hai mai fatto niente.
Non hai scelto me, non mi hai amato, non mi hai voluto, non mi hai mai cercato, non mi hai mai scritto, non mi hai mai pensato.
Niente."


"Sono dell’idea che esista solo una persona nella vita che ameremo come non si amerà mai nessun altro.
Questo, tuttavia, non esclude che se ne possano amare altre."